Stampa Pagina

Comitato per la Salute, Rinascita e Salvaguardia del Centro Storico di Brescia

Il Comitato nasce nel centro storico di Brescia nell’anno 2001 con una eclatante iniziativa. Nel periodo di Carnevale vengono messe ai monumenti le mascherine per denunciare la pesante situazione di disagio ambientale in cui versa il centro storico di Brescia ed in particolare la salute dei suoi residenti soggetti quotidianamente a respirare veleni, monitorati  365 giorni all’anno dalla centralina del Broletto,  per colpa del traffico indiavolato. Di questa pesante situazione viene a risentirne il patrimonio artistico monumentale, memoria storica della città, che a causa dello smog si sente costantemente minacciato.  Da allora e fino ai giorni nostri è stato un continuo crescendo di iniziative pubbliche di denuncia nei confronti dell’Amministrazione comunale, incapace di comprendere come sia possibile coniugare gli interessi dei commercianti, da sempre ostili a qualsiasi forma di riduzione del traffico, con l’idea, non certo originale, visto che è praticata nella quasi totalità dei centri storici di tutta Europa, che ci si  può muovere liberamente ed in sicurezza per gli acquisti, senza la necessità di portarsi appresso l’ inquinante autovettura, ma favorendo una seria politica di mobilità sostenibile (piste ciclabili in sicurezza, filobus a trazione elettrica, parcheggi fuori dalla città). Proposte e mobilitazioni che hanno visto la partecipazione di numerose cittadine e cittadini ed, in particolare delle scuole di ogni ordine e grado del centro storico, e che hanno suggellato l’impegno a tutela del territorio e contro il degrado ambientale del centro storico. Oggi che l’attuale Giunta comunale si sta dimostrando ancora più insensibile di quella precedente circa le politiche ambientali da adottare per rendere più  ecosostenibile la vita dei residenti, le attività informative del nostro Comitato si sono fortemente moltiplicate tenendo conto che il “cuore della città” non può sopravvivere senza che la tutela ambientale e la rinascita culturale ed economica non possano procedere di pari passo. Da qui gli esposti alla Magistratura ordinaria e le battaglie civili perché il centro storico di Brescia possa rinascere e tornare a vivere in sicurezza, valorizzando le proprie bellezze, nell’interesse di tutta la città.

La sede del Comitato è in via Delle Battaglie 29

I riferimenti sono i seguenti:

Maurizio Bresciani, tel. 0303773254; 3388304526

Francesco Catalano, tel.030293379; 335204990

Contatto: Maurizio Bresciani

Permalink link a questo articolo: http://www.antinocivitabs.org/censimento/comitato-per-la-salute-rinascita-e-salvaguardia-del-centro-storico-di-brescia

Lascia un commento