«

»

Mag 17

Stampa Articolo

OCCUPATO L’ASSESSORATO ALL’AMBIENTE DEL COMUNE DI BRESCIA

occupazione assessorato

La cronaca della giornata di Radio Onda d’Urto

AGGIORNAMENTO ORE 23.30 – Il sindaco, Adriano Paroli, costretto dal perdurare dell’occupazione ad incontrare genitori e studenti all’interno dell’Assessorato comunale all’Urbanistica e all’Ambiente di via Marconi, ha avuto un lungo colloquio di circa un’ora con una folta delegazione. Anche davanti alla stampa il primo cittadino ha dovuto annunciare che la bonifica della scuola Deledda sarà il primo atto della futura Giunta, se sarà rieletto Paroli, o di appoggiare l’atto dall’opposizione. Gli occupanti hanno quindi lasciato gli uffici occupati dell’assessorato soddisfatti del risultato frutto di una lotta durata ore, ribadendo comunque la volontà di non fermare la mobilitazione contro il Pcb.

LA DIRETTA DI GIORNATA – 15.15. Brescia #noPcb: occupato  lunedì 13 maggio 2013 l’ufficio e la segreteria dell’Assessorato all’Ambiente e all’Urbanistica del Comune di Brescia, al primo dello stabile che ospita l’Assessorato in via Marconi a Brescia.

Presenti diverse decine di attiviste e attivisti del Coordinamento SOS Scuola, in particolare della scuola elementare “Deledda” già occupata nei giorni scorsi (clicca qui),  del Kollettivo Studenti in Lotta e della Rab. L’iniziativa di lotta si inserisce nel ciclo di mobilitazioni in corso da tempo per chiedere come primo punto l’immediata calendarizzazione della bonifica dal PCB del giardino della scuola “Deledda” di Chiesanuova, il completamento della bonifica del giardino della scuola di via passo del Gavia, la bonifica subito di un giardino pubblico nei quartieri Chiesanuova e Primo Maggio e la bonifica del campo Calvesi (che peraltro, dopo l’occupazione dell’assessorato allo sport del 24 aprile scorso e la diffida,  è stato posto sotto sequestro dalla Procura) oltre, in generale, la bonifica complessiva dal PCB di mezza città, avvelenata per decenni.

L’appello a tutte e tutti è a raggiungere via Marconi a Brescia (accanto all’omonima fermata della metro) per portare solidarietà alla protesta, che andrà avanti a oltranza fino a quando non arriveranno risposte precise.

ORE 15.51 – In via Marconi sono arrivate diverse pattuglie della Polizia locale, la tensione è cresciuta, dall’Assessorato occupato si rinnova l’appello a recarsi in zona per dare solidarietà ai #NOPCB. Ancora Umberto, della Redazione.

ORE 15.30 – Primo collegamento dall’Assessorato occupato con Umberto, della Redazione.

Ore 17: La conferenza stampa tenutasi negli uffici occupati. Ascolta

Ore 17.30: Continua l’occupazione degli uffici, l’assessore Vilardi si rifiuta di incontrare i manifestanti finchè non lasciano gli uffici. Proposta rifiutata. L’appello è quello di recarsi in via Marconi. Collegamento con Umberto. Ascolta

ore 18.10: Tutti in via Marconi! Un’assemblea iniziata ora sta decidendo come proseguire nonstante la velata minaccia di sgombero. Ascolta

Ore 18.50: L’assemblea  ha deciso di mantenere l’occupazione finchè assessore o sindaco non si recano ad incontrare tutti i manifestanti. Ascolta

Ore 19.20: portati fuori dall’ufficio i documenti dell’assessorato, l’occupazione prosegue, rinnovato l’appello alla partecipazione. Ascolta

Dettagli sull'autore

Navdanya

Navdanya è la trx di Radio Onda d'Urto dedicata al consumo critico, all'economia solidale e all'ecologia.
http://navdanya.radiondadurto.org/

Permalink link a questo articolo: http://www.antinocivitabs.org/occupato-lassessorato-allambiente-del-comune-di-brescia.html